Contattaci subito: 055 5387207
la chirurgia plastica estetica

Centro Laser Firenze – chirurgo plastico dott Fabio Quercioli

Radiofrequenza e Ultrasuoni

Richiedi informazioni

Med Visage il “lifting non chirurgico” 

Due efficaci tecnologie combinate.

Radiofrequenza e ultrasuoni sono risorse ampiamente utilizzate in medicina estetica, sia per la cura degli inestetismi che per il ringiovanimento cutaneo. Per ottenere un vero e proprio “effetto lifting naturale” su viso, collo e décolleté, oggi è possibile affidarsi ad entrambe queste tecnologie, sfruttandone l’effetto sinergico per potenziare i risultati. Il trattamento con radiofrequenza e ultrasuoni “Med Visage” va ad agire in profondità, con risultati che si mantengono a lungo.

Fin dalla prima seduta è possibile osservare un netto miglioramento della texture della pelle, che appare più tonica e luminosa. A questo si aggiunge un effetto non immediatamente visibile ma non meno importante: a livello del derma profondo il trattamento riesce a stimolare il meccanismo naturale di riparazione e rigenerazione delle cellule cutanee, avviene cioè una riorganizzazione delle fibre di collagene e un incremento di produzione del collagene naturale. Questo serve a contrastare in modo efficace rughe e lassità cutanea, con un effetto di lunga durata.

Quali sono le caratteristiche di questa apparecchiatura?

Med Visage utilizza un manipolo con un trasduttore ad ultrasuoni da 5 Mhz (che può essere opportunamente orientato per ottimizzare il contatto con la pelle del paziente) in combinazione con la radiofrequenza.

L’operatore può calibrare frequenza e potenza di emissione degli ultrasuoni a seconda della zona da trattare e dell’intensità necessaria per il trattamento.

Studi condotti dall’Università di Firenze hanno evidenziato come Med Visage sia in grado di migliorare il meccanismo rigenerativo del tessuto e aumentare la densità delle fibre elastiche nel derma reticolare, con un effetto definito “skin tightening”.

Perché si parla di lifting non chirurgico?

La sinergia degli ultrasuoni a 5 Mhz abbinati agli effetti termici della radiofrequenza (integrata in un solo manipolo) amplifica l’ effetto di stimolazione del metabolismo cellulare, dando luogo a un miglioramento delle rughe espressive del volto e ad un graduale ringiovanimento della cute, che migliora tono e compattezza: i contorni del volto riacquistano definizione.

Il microcircolo e l’ossigenazione migliorano, scorie e tossine vengono eliminate grazie all’aumento del flusso linfatico dell’area trattata.

Come si svolge una seduta di ultrasuoni e radiofrequenza?

Grazie allo speciale manipolo di Med Visage che può essere orientato per un’aderenza ottimale con la cute, non c’è rischio di surriscaldamento e la seduta risulta sicura e confortevole.

Il paziente avverte una piacevole sensazione di calore profondo, che dura fino a qualche ora dopo il trattamento, a dimostrazione che la stimolazione ha raggiunto il tessuto connettivale.

Cosa si ottiene con un ciclo completo?

Con un trattamento completo Med Visage, che prevede in genere 4/6 sedute (con cadenza settimanale) si può ottenere un risultato ottimo e duraturo in termini di:

  • ringiovanimento cutaneo
  • riduzione delle rughe espressive
  • riduzione della lassità cutanea (attraverso la stimolazione del collagene)
  • effetto “lifting non chirurgico del volto” (“skin tightening”)

É sconsigliato sottoporsi al trattamento Med Visage in caso di lesioni cutanee, malattie della pelle, lesioni vascolari e fragilità capillare.

Il trattamento non è indicato ai portatori di pacemaker né in gravidanza.

Prima

All’inizio del trattamento la pelle del viso viene trattata con un detergente, dopodiché si applica una crema specifica per agevolare lo scorrimento del manipolo e la trasmissione di ultrasuoni e radiofrequenza. L’operatore inizia a trattare a una a una le diverse zone del volto, fronte-tempie, zigomi e guance, mento e zona mandibolare. Il tempo normalmente richiesto varia dai 25 ai 40 minuti. Al termine del trattamento viso, si può proseguire per altri 10/15 minuti su collo e décolleté.

Durante

Il trattamento è personalizzato e viene impostato dall’operatore su diversi parametri di potenza e frequenza di modulazione, in base all’entità dell’inestetismo da trattare, alla sensibilità del paziente e alla zona. Gli effetti termici di ultrasuono e radiofrequenza portano un innalzamento della temperatura della zona trattata, che stimola i fibroblasti a una maggior produzione di collagene e elastina, migliora il microcircolo, con maggior apporto di ossigeno, e attiva il naturale processo ripartivo della pelle. Sulle zone molli, come le guance, solitamente sono tollerate frequenze di modulazione superiori, che consentono risultati ottimi anche in caso di pelli atone e spente o di lassità cutanea accentuata. L’intero volto viene trattato con passaggi uniformi, insistendo maggiormente sulle aree dove è presente rilassamento cutaneo e lungo l’asse delle linee di espressione, senza interruzioni. Nel caso la sensazione di calore divenga mal tollerata dal paziente, si possono effettuare passaggi più rapidi o modificare le impostazioni.

Dopo

Al termine della seduta si può applicare una crema specifica antiage o una maschera lenitiva. Il trattamento non comporta effetti collaterali degni di nota, e è possibile riprendere immediatamente le normali attività. Di solito compare un lieve arrossamento, dovuto all’effetto degli ultrasuoni e della radiofrequenza sul tessuto, e si avverte una sensazione di calore in profondità, che può protrarsi per alcune ore. Questo dimostra l’azione profonda degli ultrasuoni, che favorisce l’ispessimento cutaneo, la compattazione delle fibre di collagene e elastina ed il conseguente ringiovanimento della cute, immediatamente apprezzabile. Il risultato si consolida nel corso delle varie sedute di trattamento, mantenendosi stabile a lungo.

 

Per ulteriori informazioni visita il sito monotematico www.ringiovanimentodelviso.it