Contattaci subito: 055 5387207
la chirurgia plastica estetica

Centro Laser Firenze – chirurgo plastico dott Fabio Quercioli

Carbossiterapia

Richiedi informazioni

La carbossiterapia è una metodica poco invasiva e estremamente efficace per combattere l’invecchiamento della pelle. Si basa sull’impiego di anidride carbonica purissima, somministrata tramite microiniezioni locali nelle aree del viso e del corpo da trattare.

L’anidride carbonica (CO2)  è una sostanza costantemente prodotta e eliminata dal nostro stesso organismo, che non ha alcun effetto tossico e non può causare embolia.

Posta a contatto con i tessuti attraverso un sottilissimo ago, la CO2 stimola la vasodilatazione e incrementa il flusso sanguigno con un effetto ristrutturante della pelle che la rende più compatta, idratata ed elastica fin dalla prima seduta.

Quando effettuare la carbossiterapia?

Questo trattamento antiaging si presta ad essere effettuato in ogni momento dell’anno, per un effetto antiaging su visocollodecollétè e mani.

Oltre a stimolare la naturale vitalità della pelle (effetto bioristrutturante), la carbossiterapia è utile in caso di accumuli di adipe localizzato sul corpo, e può essere un valido trattamento complementare alla cavitazione medica o alla liposuzione. La carbossiterapia agisce molto anche sulla antitellulite e aiuta a minimizzare le smagliature e alcune patologie cutanee, come la psoriasi.

In cosa consiste il trattamento?

L’ anidride carbonica medicale purissima viene veicolata a livello sottocutaneo tramite aghi estremamente sottili. Abbiamo scelto di impiegare in studio un apparecchiatura di ultima generazione, le cui caratteristiche tecniche rendono la terapia sicura e non dolorosa.

Dopo il trattamento, per qualche minuto possiamo avvertire con le dita un lieve crepitìo del gas a livello sottocutaneo, del tutto innocuo e passeggero. In rari casi, legati anche alla sensibilità individuale, si possono formare piccole ecchimosi nei punti di inserimento degli aghi, per quanto questi siano estremamente sottili.

Le sedute sono di breve durata e al termine si possono riprendere le normali attività quotidiane.

Quando la carbossiterapia non è indicata

Il trattamento di carbossiterapia richiede per essere efficace e sicuro macchinari di qualità e personale medico esperto.

Come qualsiasi altro trattamento medico estetico, anche la carbossiterapia (o perfusione di anidride carbonica)  deve essere effettuata su pazienti adulti e in buona salute, va evitata in gravidanza e durante l’ allattamento, ma anche in presenza di patologie o insufficienza cardiaca, respiratoria, renale e epatica.

Prendi appuntamento in studio per un consulto personalizzato sulla carbossiterapia e altre metodiche antiaging e di rimodellamento corpo.